ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER e ottieni un codice sconto da usare subito!
Come coltivare la Stella di Natale
Coltivare la Stella di Natale è facile e dà molte soddisfazioni durante l’inverno per la presenza delle blatte colorate.
Pianta tropicale, ama il caldo intorno ai 20° C ma non sopporta il sole diretto e non bisogna esporla a più di otto ore di luce al giorno, pena la mancata fioritura. Coltivata solitamente in inverno, è una pianta da appartamento e in primavera e in estate, quando le giornate si scaldano, può essere posizionata all’aperto, in un luogo luminoso e fresco. Nella scelta della posizione, ricordate che è bene evitare sbalzi termici e correnti d’aria, che potrebbero compromettere la salute della pianta.
Predilige un clima umido, va bagnata poco ma in maniera costante e va tenuta lontana da termosifoni e fonti di calore. Un trucco per mantenerla in salute aumentando l’umidità ambientale è quello di sistemare nel sottovaso un po’ di argilla espansa immersa nell’acqua.
Finite le feste, la Stella di Natale perderà tutte le foglie ma non c’è da preoccuparsi, perchè è un processo perfettamente naturale e non è un segnale di malessere. Basterà rinvasare la pianta la primavera successiva, con terriccio ricco di torba e ben drenato, per vederla rifiorire ancora il prossimo Natale.

Stella di Natale

Come coltivare la Stella di Natale
Coltivare la Stella di Natale è facile e dà molte soddisfazioni durante l’inverno per la presenza delle blatte colorate.
Pianta tropicale, ama il caldo intorno ai 20° C ma non sopporta il sole diretto e non bisogna esporla a più di otto ore di luce al giorno, pena la mancata fioritura. Coltivata solitamente in inverno, è una pianta da appartamento e in primavera e in estate, quando le giornate si scaldano, può essere posizionata all’aperto, in un luogo luminoso e fresco. Nella scelta della posizione, ricordate che è bene evitare sbalzi termici e correnti d’aria, che potrebbero compromettere la salute della pianta.
Predilige un clima umido, va bagnata poco ma in maniera costante e va tenuta lontana da termosifoni e fonti di calore. Un trucco per mantenerla in salute aumentando l’umidità ambientale è quello di sistemare nel sottovaso un po’ di argilla espansa immersa nell’acqua.
Finite le feste, la Stella di Natale perderà tutte le foglie ma non c’è da preoccuparsi, perchè è un processo perfettamente naturale e non è un segnale di malessere. Basterà rinvasare la pianta la primavera successiva, con terriccio ricco di torba e ben drenato, per vederla rifiorire ancora il prossimo Natale.
Filter
Imposta la direzione decrescente

5 elementi

per pagina
Mostra come Griglia Lista
Filter
Imposta la direzione decrescente

5 elementi

per pagina
Mostra come Griglia Lista

I NOSTRI BRAND

Spedizione

Spedizione gratuita
per ordini superiori
a 35€

returns-box_1

Resi

Reso semplice
entro 14 giorni

credit-card

Pagamenti

Pagamenti
sicuri e protetti

diamond

Qualità
e innovazione

Prodotti unici e
innovativi per
giardinaggio

Ambiente

Rispetto per
l’ambiente

Esperienza

70 anni di
esperienza
nel settore